Vuoi più tempo libero? Struttura ogni processo del tuo wedding business

Miniatura blog - WR (1)

Sei stanco di dover gestire tutto da solo, senza avere un momento di respiro per te stesso? 

E, soprattutto, ti sei reso conto che espandere la tua azienda sembra impossibile senza che tu sia costantemente al lavoro e in erogazione?

Se nella tua mente risuona un grande “Stai parlando proprio di me”, sappi che capiamo esattamente come ti senti.

Questi sono gli esatti punti critici che molti professionisti del wedding business affrontano ogni giorno. 

E tutto questo perché molti rimangono professionisti invece di sviluppare e strutturare la propria azienda, limitandosi a portare avanti il proprio lavoro per “passione” e perdendosi le opportunità e i guadagni di un vero business ben ottimizzato.

“Rimanere” un professionista, senza fare il salto verso l’imprenditoria, significa avere un “tetto massimo” di guadagni, direttamente proporzionale al tuo tempo e al numero di matrimoni che riesci a gestire da solo. 

Se gestisci tutto da solo, il tuo tempo sarà inevitabilmente limitato, e spesso non riuscirai a dedicare energie e tempo libero a nuovi progetti, a ottimizzare il tuo servizio per gli sposi e a far crescere così il tuo business. 

Questo può portare a stress e burnout, influenzando negativamente la qualità del servizio che offri. 

Inoltre, la percezione che gli sposi hanno di te sarà inevitabilmente meno autorevole: le coppie non cercano non solo competenza, ma anche una reputazione solida e fattori di fiducia, come l’avere un team e diversi punti di riferimento a cui affidarsi.

Insomma, avrai capito che senza evolverti in un imprenditore, rischi di rimanere nell’ombra di chi ha già fatto questo salto, perdendo così potenziali clienti disposti a investire di più per il loro matrimonio.

Per questo motivo, è essenziale fare il salto da professionista a vero imprenditore. 

E per rendere possibile questa trasformazione, devi organizzare in modo quasi maniacale ogni singolo processo che attualmente tiene in piedi la tua azienda.

Come strutturare ogni processo

Oltre ad erogare il proprio servizio l’imprenditore ha la responsabilità del numero e della qualità dei clienti.

Sai cosa significa questo?

Si, è tua la responsabilità rispetto a quanti sposi arrivano in appuntamento e se sono o no in target.

Quindi il primo pezzo di azienda che devi mettere “a sistema” è la prevendita.

Se non sai da dove iniziare, puoi riassumere ogni cosa che “fai” per gli sposi in 3 fasi: pre-vendita, vendita ed erogazione: 

  • Fase 1: Pre-Vendita: Il processo di pre-vendita è cruciale per attirare e convertire in appuntamento l’interesse dei potenziali sposi. 

Puoi strutturarlo, in linea di massima, così:

Protocolli di Contatto Iniziale: Stabilire un sistema per gestire le prime interazioni con i potenziali clienti. Questo può includere risposte automatiche alle richieste via email, moduli di contatto sul tuo sito web e uno script da recitare per ogni telefonata.

Gestione dei Lead: Utilizzare un CRM (Customer Relationship Management) per tracciare e gestire i contatti che ti arrivano, ti permette di registrare tutte le informazioni rilevanti sui potenziali clienti e di seguire il loro percorso fino alla conversione.

Materiale Informativo: Preparare kit informativi che descrivano i tuoi servizi, i pacchetti disponibili e i benefici unici che offri, da condividere con gli sposi per educarli e “riscaldarli”.

  • Fase 2: Vendita e Appuntamenti con gli Sposi: Avere un processo di vendita ben definito e organizzare appuntamenti efficaci con gli sposi è essenziale per convertire i lead in sposi paganti. 

Ecco cosa non deve mancare nei processi di questa fase:

Script di Vendita: Creare script di vendita che coprano i punti chiave da discutere durante le conversazioni con gli sposi, incluse le domande da porre per analizzare al meglio le esigenze e i desideri degli sposi, ti aiuta ad arrivare preparato a ogni appuntamento.

Gestione delle Obiezioni: Formare un elenco delle obiezioni comuni e delle risposte efficaci per ciascuna. Questo ti aiuterà a rispondere prontamente e con fiducia a qualsiasi preoccupazione degli sposi.

Follow-Up Sistematico: Stabilisci un protocollo di follow-up per mantenere il contatto con i potenziali sposi. Questo può includere email di ringraziamento, chiamate di follow-up e inviti a eventi o altre attività.

  • Fase 3: Erogazione del Servizio: Assicurati che ogni fase dell’erogazione del servizio sia strutturata e sviluppata attentamente. Ecco come fare:

Gestione della Logistica: Coordina tutti gli aspetti logistici, dall’attrezzatura ai fornitori, per assicurarti che ogni elemento sia al posto giusto al momento giusto.

Protocollo di Risoluzione: Crea un protocollo per la risoluzione rapida ed efficiente dei problemi e imprevisti che potrebbero verificarsi. Questo ti aiuterà ad avere la lucidità e l’efficienza di prendere decisioni immediate per risolverli.

Feedback e Miglioramento: Dopo ogni matrimonio, raccogli feedback dettagliati dagli sposi e magari da altri fornitori presenti al matrimonio. Utilizza queste informazioni per migliorare continuamente i tuoi servizi e assicurarti che ogni matrimonio sia più profittevole del precedente.

Strutturare i processi in ogni fase non solo ti aiuterà a operare in modo più efficiente, ma ti preparerà anche per il prossimo passo: delegare con successo compiti specifici, permettendoti di concentrarti sulla crescita e sullo sviluppo del tuo business.

Conclusione

Passare da professionista a imprenditore nel settore del wedding business è un percorso che richiede strategia, pianificazione e una visione chiara, ora è il momento di agire.

Per supportarti in questo percorso, vogliamo offrirti la possibilità di accedere al nostro “acceleratore” vincente per il passaggio da professionista a imprenditore nel wedding business: il percorso TopMind.

Il TopMind è progettato per aiutarti a migliorare le tue competenze, adottare le migliori pratiche del settore e scoprire strategie innovative per far crescere il tuo business.

Questo percorso ti guiderà attraverso ogni fase della transizione, fornendoti le competenze e le conoscenze necessarie per strutturare i tuoi processi aziendali.

Nel TopMind, non solo imparerai le tecniche e le strategie per gestire il tuo business in modo più efficiente, ma avrai anche l’opportunità di confrontarti con altri professionisti del settore, scambiare idee e trovare ispirazione. 

Questo ambiente collaborativo ti permetterà di crescere più rapidamente e di evitare gli errori comuni che molti imprenditori affrontano durante la loro crescita.

Non perdere l’opportunità di trasformare il tuo business e diventare un leader nel settore dei matrimoni. Scopri di più sul percorso TopMind di Wedding Revolution e inizia il tuo viaggio verso il successo cliccando qui.

Ci vediamo dentro alla tua rivoluzione!

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest