Fiera per matrimoni: perché oggi non funziona più.

COPERTINA BLOG_WEDDING REVOLUTION_LA FIERA è MORTA_EVENTI E FIERE PROMOZIOANLI

La fiera non funziona più: scopri quali sono le alternative esistenti.

I mesi di Settembre ed Ottobre segnano da sempre la fine dei matrimoni e l’inizio della semina per la stagione avvenire, tu cosa hai in programma di fare?

Nel mondo del matrimonio per anni FIERE & RIVISTE sono stati gli strumenti più utilizzati dalle aziende per acquisire contatti di potenziali clienti, ma è evidente che gli sposi hanno perso interesse verso queste iniziative avendo accesso ad una quantità enorme di informazioni in qualunque giorno dell’anno con un semplice click sul cellulare…

 

Per di più oggi la situazione ha stravolto ancor di più quello che un tempo era un potente mezzo per arrivare agli sposi! 

 

Le fiere di settore sono un investimento efficace? 

Le fiere di settore esistono da secoli e offrono alle aziende la possibilità di mostrarsi ai potenziali clienti… ma oggi, in un mercato sempre più digitalizzato, quanta importanza ha partecipare ad una tradizionale fiera di settore?

Partecipare a questi eventi comporta sempre un investimento importante, e molto spesso le aspettative sono più alte del risultato reale a fiera.non fun

 

Negli ultimi anni è capitato anche a te di aver investito tempo, risorse di personale, energie e denaro in fiere e ritrovarti con un mucchio di nominativi e ZERO contratti firmati?

PERCHÉ SUCCEDE QUESTO?

Negli anni, avendo partecipato a tantissime fiere, come espositori abbiamo avuto modo di analizzare tutte le situazioni e le combinazioni possibili e alla fine siamo arrivati a definire i 3 PROBLEMI PRINCIPALI CHE LIMITANO FORTEMENTE LE FIERE:

 

1. CONCORRENZA ALLE STELLE

La fiera di settore raggruppa i maggiori esponenti di un determinato ambito di mercato, ciò significa che se non hai un POSIZIONAMENTO BEN DEFINITO E DIFFERENZIANTE potresti incappare nella guerra dei prezzi.

2. PUBBLICO LIMITATO E GENERALIZZATO

Il problema delle fiere è che il pubblico presente è limitato, sia che si tratti di una fiera regionale o di una fiera di piccole dimensioni il numero delle coppie  presenti non sarà mai vasto quanto quello ONLINE.

Inoltre delle coppie a cui presti attenzione quante sono targhettizzate?

Il pubblico ad una fiera è generalizzato ovvero è composto da persone differenti per età, luogo geografico, esigenze, stile di vita. Molti dei clienti che si presentano da te potrebbero non essere interessati a ciò che proponi, non in linea con i tuoi valori e il tuo modo di erogare il servizio, tanto tempo e denaro investito per poi sentirsi dire “ Grazie ci pensiamo” e non rivederli mai più!

Avere un pubblico in target, ovvero definito entro dei parametri che definisci tu, ti permette di avere una maggiore possibilità di tramutare il contatto in cliente.

 

3. INVESTIMENTI SENZA NESSUN RITORNO 

Le aziende partecipano alle fiere per raccogliere quanti più contatti possibili.  Nella maggior parte dei casi non è una vendita diretta ma solo “ esposizione | immagine “, ecco qui che sorge il problema: ad un costo immediato non si registra un ricavo immediato.

Per far fruttare l’investimento è necessario raccogliere i contatti in fiera e successivamente convertirli tutti, in poche parole: far appuntamenti per chiudere il contratto.

Ma effettivamente quanti contatti vengono tramutati in clienti dopo la fiera? 

Quanti invece finiscono nel dimenticatoio perché i commerciali non hanno tempo di gestirli tutti adeguatamente? 

Sono tutti clienti in target?

La FASE POST FIERA, ovvero quella di conversione, è FONDAMENTALE e senza una strategia mirata a convertire i contatti in clienti, la MAGGIOR PARTE DEGLI SFORZI INVESTITI  NELLA FIERA VANNO PERSI.

 

Ti stai domandando se fare ancora le fiere?

Se è meglio investire On-line o continuare a farlo Off-Line?

Questa è una delle domande più frequenti che riceviamo nella nostra Community e dimostra lo stato di caos e confusione generale che sta attraversando il settore.

Di sicuro va cambiato il modo di fare PUBBLICITÀ altrimenti diventa un buco nero che prosciuga il conto spesso senza portare alcun risultato…

La risposta sta nel MISURARE !

  • Quanto hai investito nell’ultima fiera?
  • Qual è il numero dei contatti che hai preso?
  • E degli appuntamenti? 
  • Quanti appuntamenti hai trasformato in contratti?

 

Soltanto misurando puoi decidere se ripetere quell’investimento pubblicitario, potenziarlo, ridurlo o eliminarlo!

E questo vale per ogni canale Online e Off-line!

I Professionisti che seguono la WR hanno iniziato a spostare i propri investimenti sul WEB perché si sono resi conto che i costi di acquisizione sono decisamente più vantaggiosi, e questa tendenza è confermata anche dalle statiche del mercato pubblicitario italiano.

E’ evidente che siamo nel mezzo di una vera e propria rivoluzione e come accade sempre in questi casi, per alcuni imprenditori rappresenta una grande opportunità mentre per altri meno attenti ai cambiamenti tecnologici una vera e propria crisi.

Grazie alla nostra esperienza sul campo, ai moltissimi errori collezionati e ai soldi buttati al vento, con investimenti pubblicitari sbagliati, possiamo dire che:

  • Fiere
  • Wedding Day
  • Trunk Show

sono ormai alla frutta o definitivamente morti se concepiti alla “ vecchia maniera” ovvero come vetrine per fare solamente immagine!

Oggi però saper organizzare un EVENTO SPOSI diventa una chiave di volta strategica, che fa la differenza.

Il problema è COSA FARE? 

 Ci sono 3 ALTERNATIVE ALLE FIERE che vogliamo svelarti:

  1. EVENTO FISICO A NUMERO CHIUSO

Questo tipo di evento permette di focalizzare tutte le attenzioni su un numero limitato di coppie e avere il modo di gestirle al meglio creando per loro un’esperienza esclusiva ed intima. Non ha niente a che vedere con i classici Wedding day perché va strutturato seguendo un protocollo strategico che ti permette di avere un alto tasso di conversione.

Inoltre hai la possibilità a differenza delle fiere di targhettizzare il cliente e quindi intercettare solo la coppia altamente interessata al tuo servizio e quindi alla tua soluzione.

Scopri come il Team di OBIETTIVO MATRIMONIO ha realizzato il suo EVENTO PRIVATO!

 

2. EVENTO DIGITALE ONLINE

É un’esperienza completamente diversa rispetto all’evento tradizionale e per questo sorprendente. 

Questo tipo di evento ha diversi vantaggi: è più economico rispetto ad una fiera, ti aiuta a risparmiare tempo, è globale quindi ti permette di espandere il tuo business superando i confini geografici, è flessibile, più veloce, facilita la raccolta di feedback ed è facilmente misurabile.

3. EVENTO IN PARTNERSHIP

L’evento in Partnership permette di aumentare la quantità dei possibili clienti, amplifica la tua comunicazione e se ben organizzato è una formula vincente per entrambi perché si possono stringere delle collaborazioni profittevoli.

IL MONDO CAMBIA e la differenza la puoi fare solo se sei VELOCE a RISPONDERE AI CAMBIAMENTI.

Pensi ancora che per acquisire nuovi clienti è meglio affidarsi a vecchi strumenti oppure ritieni che è fondamentale Sviluppare nuove competenze? 

 

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest