Come rispondere alle richieste degli sposi.

COPERTINA BLOG_WEDDING REVOLUTION_GETSIRE APPUNTAMENTO EFFICACEMENTE

Come evitare “buche” dagli sposi e perdite di tempo, e rispondere alle richieste.

Troppo spesso capita ritrovarsi in appuntamento,  con potenziali clienti, che alla fine ti dicono “grazie ci pensiamo” per poi non rivederli mai più o, addirittura, con altri che danno“ buca”, alcuni anche senza avvertire.

Quando va bene si riesce a chiudere il contratto ma quella coppia ti fa vedere i sorci verdi, lavorare il triplo del tempo e ti crea problemi facendoti venire il fegato amaro!

In questo modo invece di investire il tempo lo si spreca!

In  questa giungla di concorrenti e in un mondo che corre sempre più veloce gestire il contatto, fin dal primo approccio, in maniera efficace e in minor tempo possibile è il 1° TASSELLO FONDAMENTALE per:

  • portare il cliente in appuntamento evitando le classiche “buche”
  • ottimizzare e investire il proprio tempo
  • chiudere i contratti. Soprattutto chiuderli con i clienti target, ovvero quei clienti con cui lavorare ci rimane più semplice, ci da soddisfazione, non chiedono sconti e non creano problemi 

Tutto dipende da come rispondi alle richieste di appuntamento e come gestisci il tempo prima dell’incontro!

Tu cosa fai?

Capita anche a te di dare tutto te stesso nel rispondere alle richieste e nel fare l’appuntamento per poi avere in mano un pungo di mosche?

Sai perché accade questo?

  • Perché il cliente arriva in appuntamento senza conoscerti.
  • Perché ai suoi occhi non hai autorevolezza.
  • Perché non sai guidarli.

 

Facciamo un esempio pratico:

“Drin Drin…… “pronto chi è?” 

Sposa: “ Salve sono Francesca, mi sposerò a luglio 2022 e sto cercando un fotografo, possiamo fissare un appuntamento per avere un preventivo?

“Si, certo, quando sei libera?”

Sposa: “ Possiamo fare martedì alle 18:00 o domenica alle 10:30”

“Martedì alle 18:00 va benissimo, grazie e buona giornata”

Sposa: “Ciao a martedì!”

Rivedi la coppia di sposi al momento dell’appuntamento!

______________________________________

Ricevi una mail o una richiesta dai social con le seguenti parole:

“ Richiedo maggiori informazioni sui suoi servizi per le nozze e un preventivo”

E tu sei li le ore intere a elencare i tuoi servizi, i tuoi pacchetti e i tuoi costi.

Risultato = la cosa muore li senza che la sposa ti contatta per un appuntamento.

______________________________________

Ti rivedi in questa situazione?

FAI ATTENZIONE!

In queste situazioni ci sono 3 ERRORI!

ERRORE NELLA VENDITA
  1. NON HAI INDAGATO
    Non sai se la coppia di sposi già ti conosce, se ha avuto altre esperienze con altri fotografi. Non sai cosa sta cercando in particolare, quali sono le sue esigenze e se ha avuto delle referenze da qualcuno. In questo modo hai lasciato che lei si facesse un’idea di te esclusivamente dalla sterile chiamata.

  2. NON HAI INSTAURATO UN RAPPORTO DI FIDUCIA
    In passato la vendita era “ prodotto centrica”, tutta la comunicazione era incentrata su manifestare la qualità del prodotto, la professionalità del  servizio, tutto molto basato sull’IO.

    Oggi invece se vuoi vincere nel mercato bisogna attuare una vendita “esperienziale”, il cliente fin dal primo momento di relazione con te deve vivere un’esperienza attraverso il tuo processo di vendita, deve essere coccolato e sentirsi accolto . L’attenzione si è spostata sul CLIENTE. Creare un’esperienza significa instaurare un rapporto di fiducia con gli utenti, vero pilastro che genera e alimenta la relazione tra persone e aziende.

  3. NON HAI DATO INFORMAZIONI SULL’APPUNTAMENTO 

Non hai dato il giusto valore, la giusta importanza all’appuntamento.

 

 Affinché una coppia di sposi possa fissare un appuntamento, venire e acquistare il tuo servizio / prodotto ci deve essere un PROTOCOLLO ( del materiale da inviare ) studiato a monte,  che ti permette di:


# Risparmiare tempo.

Avere delle risposte “ pronte” da replicare in base ai vari canali ti permette di ottimizzare il tempo!

# Farti conoscere prima che la coppia arrivi in appuntamento.

Questo ti permette di investire il tempo con chi ha capito che tu puoi essere la soluzione giusta per lui e aumenta la conversione di vendita.

# Far percepire la tua autorevolezza.

Dettagliare come si svolgerà l’appuntamento, il cosa deve fare prima, perché è importante per lei esserci, mandare le testimonianze dei clienti serviti fa aumentare la fiducia in te.

Abbiamo costruito questo PROTOCOLLO dalla nostra personale esperienza!

Anche noi come te ci siamo ritrovati in queste situazioni spiacevoli che non ci facevano progredire!

Con tanti dubbi su come rispondere, su come poter trasformare una richiesta in un appuntamento, su come evitare che le coppie di sposi il giorno prima ti dica non possiamo più venire!

Attraverso i nostri errori abbiamo capito gli STEP GIUSTI da far fare al cliente, STEP che hanno portato centinaia di aziende, che abbiamo aiutato, a trasformare la richiesta in appuntamento e l’appuntamento in contratto!

Sei pronto a costruire il tuo PROTOCOLLO AZIENDALE?

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest